Warning: Declaration of WPO\WC\PDF_Invoices\Documents\Pro_Document::get_settings() should be compatible with WPO\WC\PDF_Invoices\Documents\Order_Document::get_settings($latest = false) in /home/laviadib/public_html/shop/wp-content/plugins/woocommerce-pdf-ips-pro/includes/documents/abstract-wcpdf-pro-document.php on line 23
Tera Negra DOC Ticino - La Cantina di Bacco

Tera Negra DOC Ticino

CHF 10.90 IVA inc.

  • Bondola
  • 75 cl
Svuota
COD: 10101008 Categorie: , Tag: , , , , ,

Descrizione

Autentica rarità prodotta con l’antico vitigno autoctono Bondola, diffuso principalmente nel bellinzonese e locarnese.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg
Annata

,

Scheda Tecnica

Metodo:

Vinificazione tradizionale con affinamento di 6 mesi in barriques di secondo passaggio.

Caratteristiche:

Visive: rosso, con riflessi violacei;

Olfattive: profumo vegetale con note di fiori appassiti;

Gustative: gradevolmente sapido con buona acidità.

Produttore

Cantina Giubiasco

La Cantina di Giubiasco sorge nel cuore di una pregiata regione viticola collinare. Qui storia e tradizione hanno lasciato la loro impronta sul territorio: ne sono una testimonianza i castelli di Bellinzona, dichiarati dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

Con le uve selezionate, di oltre 450 viticoltori, la Cantina di Giubiasco vinifica all’incirca un decimo dell’intera produzione del Ticino. Da molti decenni la Cantina conduce un’accurata valorizzazione di vecchi vigneti collinari situati in diversi Comuni che circondano la capitale Bellinzona, con le sue mirabili fortificazioni medioevali, i castelli, le mura merlate e le torri.

La cura dei vigneti di collina contribuisce alla conservazione dell’ambiente ed al mantenimento di un bene paesaggistico di grande pregio. E’ in questo territorio che dal vitigno Merlot, coltivato da oltre un secolo, nascono vini pregiati, apprezzati da tutti gli estimatori.

Questi vini raccontano la storia della loro terra di origine.

Fondata nel 1929, ancora oggi può essere annoverata fra le aziende che maggiormente hanno contraddistinto un secolo di storia e di cultura di questo nobile vitigno.

Nel 2002 la Cantina e stata rinnovata e dotata di un impianto di vinificazione in rosso dalla tecnologia d’avanguardia. Le uve vinificate provengono dalle migliori zone viticole del Cantone

La Cantina ha dapprima sperimentato e successivamente sviluppato un’importante diversificazione della produzione. Con le uve pregiate Merlot, le quali rappresentano la quasi totalità del raccolto conferito alla Cantina, si producono vini rossi, bianchi e rosati La cantina di Giubiasco è la culla della vinificazione in bianco del Merlot, scelta tecnica e commerciale di successo, molto apprezzata a livello nazionale.

 

Restando fedele alla tradizione, la Cantina produce dei vini rossi d’invecchiamento quali l'”Alba-Viti” e la “Riserva”.Il desiderio di valorizzare al meglio le caratteristiche del nostro territorio hanno ispirato l’introduzione della selezione “Ronchi del Contado” comprendente due denominazioni di comuni del Bellinzonese affinate in “barriques”: i Merlot di Monte Carasso e di Camorino Questi Merlot di grande struttura si prestano ad un invecchiamento da 4 a 8 anni.

La vinificazione della Bondola in purezza, contribuisce alla salvaguardia di questo vitigno che rappresenta una preziosa componente della nostra tradizione viticola.

Attualmente, un terzo della produzione è collocata in diversi Cantoni della Svizzera orientale.

Presso la Cantina è stata creata un’accogliente enoteca, nella quale il direttore Sergio Scalmanini e l’enologo Riccardo Garrani sono orgogliosi di presentare i loro vini.