Warning: Declaration of WPO\WC\PDF_Invoices\Documents\Pro_Document::get_settings() should be compatible with WPO\WC\PDF_Invoices\Documents\Order_Document::get_settings($latest = false) in /home/laviadib/public_html/shop/wp-content/plugins/woocommerce-pdf-ips-pro/includes/documents/abstract-wcpdf-pro-document.php on line 23
MAEVA IGT Molise - La Cantina di Bacco

MAEVA IGT Molise

CHF 14.90 IVA inc.

  • Moscato secco
  • 75 cl
Svuota
COD: 20101004 Categorie: , Tag: , , , ,

Descrizione

MAEVA

Il nome Maeva è di origine incerta. Si ritiene provenga dal gaelico Méabh che significa “inebriante”,come il vitigno da cui è prodotto il moscato vinificato a secco.
Quando un polinesiano pronuncia “maeva”, apre la sua casa, il suo nome e il suo cuore alla persona che ha davanti a se’.
Questo vino diretto e preciso stimola la mente e affascina il palato.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg
Annata

,

Scheda tecnica

Utile da sapere

Vino Non filtrato
Uvaggio: Moscato
Affinamento: solo acciaio

Produttori

 

La nostra storia nasce nel 1957 quando nonno Michele lasciò il Molise ed emigrò in Francia con la sua famiglia per lavorare nelle vigne e nella cantina di una delle piu importanti aziende alsaziane.
Colmo di passione e interesse per questo lavoro decise di far ritorno in Italia 10 anni piu tardi per piantare i primi vigneti e dedicare la sua vita alla cura delle viti.

 

Anche i miei genitori hanno trascorso la loro vita tra i filari. Perseveranti, coraggiosi, cocciuti, sempre desiderosi e mai stanchi di assistere ogni anno al ciclo vitale che rende la vendemmia un autentico miracolo.

Nei tini della vecchia cantina hanno fermentato decine e decine di mosti che hanno colorato le tavole della nostra famiglia e quelle degli amici.

Le nuove annate, lo scrutare nel bicchiere le mille sfaccettature del vino, i sorrisi , le valutazioni, le gioie e le delusioni : un bagaglio di emozioni ogni anno diverse, generate dalla passione per questo lavoro.

 

Il mio amore per il vino è il logico e naturale proseguimento di decenni di viticoltura.

Dopo la laurea in economia e qualche anno di lavoro fuori regione il richiamo alla terra mi ha ricondotto nelle campagne, tra i nostri filari, al profumo dell’erba e dei grappoli, in Molise.